Royale' Creative

facebook twitter vimeo

Cronaca Moda

Borbona tra cultura, arte e moda: un progetto solidale per tenere viva la speranza dopo il sisma

Tra cultura, spettacolo e moda riflettori puntati il 19 Agosto alle ore 21 su Borbona, uno dei comuni colpiti dal sisma, attraverso un progetto solidale che attraversa varie forme d'arte per tenere viva l'attenzione
Redazione - 17/08/2018
Riflettori puntati tra cultura spettacolo e moda in un progetto solidale di pregio che attraversa varie forme d'arte per non spegnere i riflettori su Borbona, comune tra quelli terremotati (tanti, purtroppo) di questa nostra cara Italia: in ciò  consiste l'evento, giunto alla seconda edizione e dal titolo "Borbontinità", organizzato dal Comune di Borbona (RI) e Proloco in collaborazione con l'art director e artista dei Led Francesca Guidi. Inizio della serata alle ore 21.00 del prossimo 19 Agosto 2018, ad ingresso libero; ritrovo per tutti nella Piazza di Borbona.

La sfilata di MODA prevista avrà  più di un protagonista; luci sulla Boutique Calliste' di Patrizia Biondi (abiti vintage, da giorno e  sera originali); sul brand Leonidè Mon di Leonida Monti (fondato da Leonida Monti,una stilista romagnola di Cesena , la cui missione è quella di dar voce a ragazze comuni, per valorizzare soprattutto le "petite women", ma con la D maiuscola; ogni capo presenta un tocco romantic, che si mescola al carattere grintoso delle donne del nostro tempo); su  Melasento di Damiano Gagliardi (marchio che nasce basato sull’ironia e capace di dare, a chi lo indossa, la possibilità terapeutica di vivere la propria giornata con più grinta, leggerezza e fiducia in se stessi, riscattandosi dai problemi della quotidianità).



Nel parterre degli ospiti attesi, nomi come STEVEN B, autore della hit dell’estate 2018 all’insegna del fair play e dal titolo “Put the ball and…run!” (appena premiato dalla Città di Lariano e dalla Fashion Diamonds come Personaggio dell'anno, e dal Photofestival Attraverso le pieghe del tempo come Artista e Spettacolo 2018); o come la poetessa marchigiana e Consigliera Pari Opportunità della Regione Marche,  AUGUSTA TOMASSINI (che leggerà alcune delle sue poesie tratte dall'ultimo libro "oltre confini luce"; Augusta inizia a scrivere dopo l'inizio della sua malattia che l'ha portata alla cecità: una storia dalla sofferenza alla speranza ed infine alla luce).

In campo pittorico, una presenza internazionale: ESTER MARIA CAMPESE in arte Campey, che sarà presente a Borbona con un'opera dal suo recente repertorio e regalerà una sorpresa al pubblico presente.  Pittrice accostata all'impressionismo, ha prodotto una serie di quadri anche dedicati all'astratto, che l’hanno contraddistinta. Le sue opere sono inserite all'interno di cataloghi importanti dell'arte contemporanea, con tanti premi in carriera (il prossimo, di imminente assegnazione, sarà il Premio Creatività 2018 dell'Occhio dell'Arte).

Come testimonianza sociale, significativa la presenza di IVAN COTTINI (con proiezione video story).  Il Modello malato che lotta contro la patologia neurodegenerativa Sclerosi Multipla, diventato una vera forza sul web, ad oggi è andato in oltre 50 scuole nelle Marche a sensibilizzare gli studenti con la sua esperienza di vita.  Ad oggi è il primo ballerino al mondo malato di sclerosi multipla a ballare, ed è conosciuto al grande pubblico grazie al programma tv Amici di Maria de Filippi.  Conduce ed è ideatore di un programma TV a Tele 2000 dal titolo "Ivan on the road". Ha ricevuto riconoscimenti in tutta Italia ed ha avuto una menzione speciale dal Comitato paralimpico. Nominato anche Cavaliere Emerito della Repubblica.

In campo canoro, ospite la marchigiana SOFIA MONCERI, ragazza dalla voce speciale che sta conquistando tante platee. E poi ancora: attesa la scenografa GIANNA TEDESCHINI, definita la regista del colore, che asseconda il suo istinto e organizza i colori e i materiali di pareti, le luci, i tendaggi, i lumi e la tappezzeria. I tessuti sono prevalentemente italiani: sete, chiffon, lino e velluto. A concludere una serata ricca di buoni sentimenti sarà l'elezione di Miss Borbontinità e Miss Over Borbontinità, con ragazze e donne del territorio che si presteranno per questa occasione a sfondo solidale ad essere coinvolte in un gioco divertente, per poter regalare un sorriso a tutta la comunità.

bullet hover email hover menu arrow