Royale' Creative

facebook twitter vimeo

Cronaca Moda

Chopard e Zanotti insieme per una collezione da Red Carpet

Lusso e filantropia nell'incantevole cornice storica dell'Hotel de Russie a Roma per una serata evento che ha visto protagonisti i gioielli indossati dalle dive a Cannes. In mostra per la prima volta il sandalo piĆ¹ prezioso del mondo con diamanti rosa
Ludovica Agnese - 29/10/2011
Titolo: L'orologio-civetta
Ha ragione la receptionist: "Nelle giornate uggiose invernali, piene di pensieri, quando guardo quel cortile mi sembra che tutto passi in secondo piano, mi sento felice di poter lavorare qui": ed è proprio così. L'atmosfera che si respira all'Hotel de Russie di Roma è magica e inebriante tanto da sentirsi inevitabilmente coinvolti. Non poteva essere che questa suggestiva cornice, allora, a far da sfondo ad uno straordinario evento quale è stata la prima tappa italiana per la presentazione della Red Carpet Collection di Chopard, il 21 ottobre scorso.

Due ambienti collegati da una lunghissima guida rossa: da una parte la Boutique Chopard, calda e accogliente all'interno del quale si sono potute ammirare le fantastiche creazioni dell'omonima casa d'alta gioielleria a partire dai preziosi orecchini di smeraldi fino ad arrivare agli orologi, che da semplici accessori per tutti i giorni, diventano veri gioielli dal design semplice ma spettacolare. Dall'altra il cortile Piazzetta Valadier dell'Hotel de Russie, al centro del quale in un ricreato ambiente 'nature', tra le luci soffuse color pastello, spiccavano il prezioso sandalo gioiello e gli orecchini con diamanti rosa, creazioni di punta della Red Carpet Collection.

Si tratta di una collezione di gioielli indossati dalle più grandi dive del jet set internazionale sul tappeto rosso della 64a edizione del Festival del Cinema di Cannes. "Proprio per questo - spiega la responsabile delle vendite -, gli esemplari creati per la Red Carpet Collection sono 64, composti soprattutto da diamanti, zaffiri, smeraldi, brillanti e tanzanite, una pietra dalla storia curiosa. Si tratta, infatti, di una gemma dalla nuance blu-violacea, considerata da molti di poco valore, ma secondo le antiche civiltà africane in grado di donare felicità, giovinezza e salute". "Ed è proprio per questo suo valore simbolicamente importante - aggiunge - al quale la Scheufele ha deciso di dedicare una parure di orecchini e anello, montati con delicati contorni di diamanti, che lascia davvero senza fiato".


[Il sandalo gioiello realizzato da Chopard in collaborazione con lo stilista Giuseppe Zanotti]
 
"Ci vuole l'ispirazione giusta e tanto lavoro per creare accessori gioiello di questo livello -  spiega la responsabile dell'evento -. In quanto direttrice di Creazione e co-presidente dell'azienda Chopard, il design di ogni singolo accessorio è curato personalmente da Caroline Grousi-Scheufele, che riesce sempre a conferire caratteristiche uniche e originali difficili da imitare". Una collezione preziosa, dunque, orecchini, collier, orologi, bracciali, anelli che rubano le nuance alla Primavera, stagione in cui la natura si risveglia scaldata dal sole con colori allo stesso tempo scintillanti ma delicati. "Il segreto sta nell'autenticità delle pietre scelte - sottolinea la responsabile delle vendite -, nella loro lavorazione non invasiva, che leviga le pietre in modo naturale, così da lasciarne alcune lucide, altre opache". In questo contesto, tra tanto luccichio, spiccano, ad esempio, gli orecchini pendenti montati a goccia con smeraldi che richiamano proprio le foglie verdi di un vivo albero primaverile che solo Uma Thurman ha avuto il privilegio di indossare, e un orologio-civetta dal cinturino di pelle rossa con quadrante che forma proprio la testa del volatile composto da diamanti e rubini, eletto orologio dell'anno. 

Ma l'evento all'Hotel de Russie è stato anche l'occasione per presentare il sandalo gioiello più prezioso del mondo, realizzato dalla maison Chopard in collaborazione con il noto stilista di calzature Giuseppe Zanotti, e un paio di orecchini sferici di diamanti nelle nuance dal rosa pallido al rosa acceso. L'originale parure è stata indossata proprio a Cannes, il 19 maggio scorso, dalla modella Anja Rubik immaginata come fosse una moderna Cenerentola sulla passerella del Palais des Festival, e successivamente battuto all'asta durante la consueta cena organizzata da Cinema Against AIDS a favore dell'amfAR. Il prezioso sandalo con tacco 12.5, è interamente ricamato a mano e realizzato in raso fucsia con 600 briolette dalle mille e più sfumature del rosa pastello; 360 carati in tutto. Il cinturino è abbellito da un bracciale di zaffiri, diamanti e rubini rosa dal doppio utilizzo, può infatti anche essere indossato come accessorio da polso.


[Dettaglio che mostra la lavorazione delle pietre degli orecchini indossati da Uma Thurman]
 
E quale donna non avrebbe voluto sentirsi per un attimo una Cenerentola e indossare queste mirabili creazioni, anche solo per una notte, arrivare sul tappeto rosso, passeggiare all'interno della storica Piazzetta Valadier dell'Hotel de Russie come fosse il giardino del palazzo reale e sognare di restare lì, così, per sempre?

bullet hover email hover menu arrow