Royale' Creative

facebook twitter vimeo

Protagonisti

Resilienza creativa: capsule di t-shirt haute couture e VeganOk per Gian Paolo Zuccarello

L'idea del couturier siciliano nata durante il lodkdown: trasferire i figurini disegnati in foglio su una capsule di T-Shirt-Haute Couture. Nasce così l'esclusiva maglia in eco-cotone stampata con i bozzetti della collezione bloccata dalla pandemia
Francesca Nanni - 13/07/2020
Titolo: T-Shirt-Haute Couture Gian Paolo Zuccarello
Fonte:
Warning: Illegal string offset 'fonte_1' in /web/htdocs/www.nannimagazine.it/home/admin/gestione_news.php on line 1052
di FRANCESCA NANNI - I bozzetti erano tutti pronti; 31 splendidi abiti da far sfilare sulle passerelle di Altaroma nel calendario di luglio. Fermento creativo in movimento quello di Gian Paolo Zuccarello, stilista siciliano che, reduce dal successo ottenuto ad Altaroma lo scorso gennaio con la sua collezione Haute Couture “á Marchisa”, prometteva di incantare ancora una volta la Capitale con la sua visione di una femminilità onirica, eppure così contemporanea e seducente.

Poi la pandemia da Covid 19, inaspettata e devastante, i tre mesi di lockdown che ne sono seguiti, l’impatto sociale ed economico mondiale con l’interruzione forzata di moltissime attività e di un’effervescenza creativa, che soprattutto nel fashion system significa da sempre indotto e lustro made in Italy.

Se però, come diceva lo scrittore francese Albert Camus “creare è dare forma al proprio destino”, è in questo momento che parte una resilienza creativa in chi, come Gian Paolo Zuccarello, mantiene viva e salda la voglia di andare avanti nonostante lo stop forzato: “Tutti gli eventi moda sono andati in fumo o posticipati - spiega il couturier siciliano - e la mia seconda collezione è rimasta un bozzetto. Difficile da accettare! Così ho pensato di dar vita ad un’idea: trasferire i figurini disegnati in foglio sulla mia prima capsule di T-Shirt - Haute Couture”.



Così, grazie al supporto di Spazio Margutta di Grazia Marino e Antonio Falanga, da anni incubatore, promotore e ufficio stampa di brands Made in Italy, la nuova collezione che doveva essere ammirata in passerella prende vita su uno capi icona della moda internazionale. Ecco dunque le t-shirt dalla linea ‘over’ (a taglio paro e non avvitato), con stampa dei bozzetti disegnati da Gian Paolo realizzate a mano, in eco-cotone vegano e in linea con il vivere green e sostenibile.

La tiratura limitata (1/6) delle t-shirt ne fa un capo esclusivo mentre sui disegni trionfano corpetti su ampie gonne corte con morbide balze, pantaloni palazzo su bustini ricamati e ampie maniche balloon, stole e mantelle kimono per abiti che strizzano l’occhio all’Oriente, tagli puliti e decisi su cui spiccano motivi floreali in nuance giallo, ocra, verde degradé, glicine e viola. Forme in movimento e ovunque colore per un’idea vincente che si arricchisce, inoltre, di un dettaglio ancor più esclusivo e fashion: nell’esclusivo packaging appositamente ideato da Gian Paolo Zuccarello, infatti, sarà possibile trovare il bozzetto originale relativo alla t-shirt acquistata. Bella, esclusiva, fashion…What else!

INFORMAZIONI
Spazio Margutta
Via Margutta 86
06.3214270




[Al centro lo stilista Gian Paolo Zuccarello insieme alla Brand Manager di Spazio Margutta Grazia Marino e all'Ufficio Stampa Antonio Falanga]

bullet hover email hover menu arrow