Royale' Creative

facebook twitter vimeo

Tendenze

Vist Snow Wear 2011-12: i ruggenti anni '20 sulle piste da sci

Anche quest'anno l'ingegnoso marchio italiano presenta una collezione che unisce idealmente due epoche storiche diverse, in un gioco delizioso di contrasti. Tute, giacche, maglie e scarponi dall'anima hi-tech abbracciano le atmosfere tipiche dei Twenties.
Vera Sermoneta - 28/12/2011

Titolo: Collezione 2011-2012
Fonte: Aurum Vist

La moda non conosce ostacoli, in riva al mare come in cima ad una vetta innevata, l'importante è essere sempre trendy. Lo sa bene Vist, marchio Made in Italy che da anni veste gli amanti della montagna e delle piste da sci facendo grande attenzione ai dettagli e ai tessuti. Anche quest'anno a dominare sono i colori accesi, quasi fluo, e le linee della collezione Vist Aurum si fanno decisamente retrò, spalancando la porta ai folli anni '20.

Lo snow wear per questo inverno 2011 trova un equilibrio tra tecnologia sportiva e arte sartoriale unendo universi agli antipodi per tecnologia, stile e tecnica, sempre sotto il comun denominatore dell'eleganza. "In modo sorprendente e quasi anacronistico sono gli anni '20, il Charleston e l'emancipazione femminile i punti di partenza e le fonti d'ispirazione della collezione - si legge nel sito web di Vist -. Abbiamo voluto conservare la nostra vocazione fashion, arricchita come sempre da un potente know how tecnologico". 

 

"L'anno scorso eravamo nel '700 - spiega Luca Franceschini, Art director del brand - quest'anno abbiamo deciso di proseguire il nostro viaggio all'interno della macchina del tempo e spostarci in un'altra epoca. Per l'inverno 2011 abbiamo scelto i ruggenti anni '20, accostando tutta la tecnologia dei nostri tessuti da sci alla spumeggiante moda retrò tipica dei Twenties, tutta fatta di piume e lustrini". Come location per le foto del catalogo di quest'anno Vist ha optato per una vecchia centrale idroelettrica, aumentando ancor di più il contrasto tra passato e presente.

Sulle piste 'di grido' come Cortina o St. Moritz, le eleganti signore sceglieranno giacche a vento sciancrate dai colori neutri come il ghiaccio, impreziosite da ricchi colli e cappucci di piume di struzzo, oca, fagiano ed emù. O ancora, seguendo i trend visti anche sulle passerelle, opteranno per capi coloratissimi tipici degli anni '80 e '90, perfetti per essere sempre visibili sulle piste innevate, da abbinare agli winter boots in pelo di capra fluo.



Al riparo nelle baite, sorseggiando un bicchiere, o su un paio di sci pronti a sfrecciare in discesa, l'importante è essere sempre alla moda: e quest'anno è possibile costruire dei veri 'total look' da montagna, scegliendo caldi maglioni di cashmere, cappotti da città, tute da sci da indossare sulle piste e non solo. Di anno in anno la proposta per lo snow wear si amplia sempre più, accessoriata e completa per lei e per lui, con tutta una serie di capi di abbigliamento, giacche da sci, guanti e berretti curati nei minimi dettagli. "Per l'inverno 2011-2012 Vist non dimentica la sua vocazione prettamente sportiva - rende noto il marchio - presentando ad una serie di caschi, sci, attacchi e piastre che superano il concetto classico di 'attrezzo' grazie al design accattivante e alle grafiche originali".

LINK
- Vist SkiChic
- Catalogo Vist Aurum 2011-2012 (pdf)

bullet hover email hover menu arrow